stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Filippo del Mela, muore il 132esimo operaio dell'ex Sacelit
AMIANTO

San Filippo del Mela, muore il 132esimo operaio dell'ex Sacelit

SAN FILIPPO DEL MELA. Il secondo nel giro di pochi giorni: è morto Antonino Cuciti, 72 anni, il 132simo operaio deceduto per malattie legate all'amianto dell'ex fabbrica Sacelit di San Filippo del Mela. L'uomo per 4 anni è stato a stretto contatto con le fibre killer, con le mansioni di meccanico, addetto alle manutenzioni di tutti gli impianti di produzione.

Nei giorni scorsi è morto per asbestosi pleuro polmonare, insufficienza respiratoria e collasso cardio respiratorio Antonino Salvia, 84 anni, altro ex operaio della Sacelit di San Filippo del Mela. Lui è stato il 131/mo lavoratore su circa 200 morto per questa causa. Lo ha reso noto il Comitato permanente esposti amianto.

«Per  25 anni - spiega il comitato - ha lavorato a stretto contatto con le fibre killer di amianto con le mansioni di addetto allo scarico dei sacchi di amianto manualmente dai carri ferroviari alla produzione dei tubi e di pezzi speciali in amianto cemento. Nel 2007 gli era stata riconosciuta dall'Inail di Milazzo la malattia professionale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X