stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, il blitz con 35 arresti a Messina: quattro condanne e un'assoluzione
OPERAZIONE MATASSA

Mafia, il blitz con 35 arresti a Messina: quattro condanne e un'assoluzione

MESSINA. Quattro condanne e un'assoluzione nella prima sentenza con rito abbreviato relativa all'operazione antimafia denominata «Matassa», condotta dalla Polizia e coordinata dalla Dda, che lo scorso maggio portò all'arresto di 35 persone a Messina.

Il gup ha assolto il poliziotto in pensione Stefano Genovese, e ha scagionato da una delle accuse il carabiniere Michelangelo La Malfa, che però è stato condannato per voto di scambio a 8 mesi. Condanna a 6 anni e 8 mesi per Carmelo Catalano, Pietro Costa e Fortunato Magazzù, accusati di rapina.

Tra gli arrestati, capi storici e nuove leve dei principali clan cittadini per rapine, estorsioni, un tentativo di omicidio e spaccio di droga.

Mafia a Messina, nomi e foto dei 35 arrestati nell'operazione Matassa

In manette erano finiti anche due consiglieri comunali di Messina, il dimissionario Paolo David e Giuseppe Capurro, accusati il primo di concorso esterno in associazione mafiosa e il secondo di associazione a delinquere finalizzata alla compravendita di voti.

Indagati nell'inchiesta anche i deputati di Fi Francantonio Genovese e il cognato Franco Rinaldi, accusati di corruzione elettorale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X