stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio di un manovale a Messina, condanna ridotta per un trentenne
IN APPELLO

Omicidio di un manovale a Messina, condanna ridotta per un trentenne

messina, omicidio, Messina, Cronaca
Tribunale di Messina

MESSINA. I giudici della Corte d’assise d’appello di Messina hanno ridotto la pena di 14 anni e 2 mesi contro i 30 stabiliti in primo grado, nei confronti del trentenne Roberto Mangano, accusato dell’omicidio del manovale Salvatore La Fauci, accoltellato a luglio del 2015 a Messina.

La derubricazione da omicidio volontario a omicidio preterintenzionale è valsa all’imputato, un notevole sconto di pena. Il giovane dopo una banale lite in strada ferì la vittima con un coltello. La Fauci, perse molto sangue e morì al Policlinico

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X