stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, nozze fra migranti e italiani per ottenere la cittadinanza: 15 indagati
GUARDIA DI FINANZA

Messina, nozze fra migranti e italiani per ottenere la cittadinanza: 15 indagati

MESSINA. La procura di Messina ha iscritto nel registro degli indagati 15 persone (11 donne della città dello Stretto e 4 marocchini), accusate di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

È stata la sezione di polizia giudiziaria della guardia di finanza di Messina a sgominare la banda che organizzava matrimoni tra messinesi e stranieri per consentire ai migranti di ottenere la cittadinanza italiana.

Le indagini sono state coordinate dal pm della Dda Liliana Todaro e dal sostituto della Procura Rosanna Casabona. A chi organizzava i matrimoni andavano tra i seimila e i diecimila euro; da 500 e mille euro a chi accettava di sposarsi e poche decine di euro ai falsi testimoni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X