stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Compie un furto in un esercizio commerciale di Messina, arrestato un 37enne

di

Un uomo di 37 anni è stato arrestato dalla Squadra Mobile della Questura di Messina con l'accusa di rapina. L'uomo, Emmanuele Balsamo, messinese di 37 anni, armato di taglierino, lo scorso 21 dicembre, intorno alle 6,45, aveva minacciato il titolare di un negozio del centro cittadino chiedendogli la consegna di quanto custodito in cassa.

Quest'ultimo ha opposto resistenza ed è stato aggredito e colpito alla testa con un piatto in ceramica, riportando un trauma cranico con ferita lacero contusa. Nonostante ciò è riuscito a mettere in fuga l’aggressore.

La visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti vicino ai luoghi interessati dal fatto, lo riprendevano ancora con il volto scoperto raggiungere un mezzo sul quale poi si allontanava.

Dai controlli effettuati è emerso che l'auto, la Smart di colore blu, era di Emmanuele Balsamo ed è stata trovata poco distante dalla sua abitazione. All’interno presentava tracce di sangue.

Gli agenti hanno sequestrato l'auto e condotto presso gli uffici di polizia l’uomo che aveva una vistosa ferita da taglio nella parte sinistra della fronte della quale non forniva alcuna giustificazione.

I poliziotti hanno perquisito l’abitazione ed all’interno hanno trovato gli indumenti indossati durante il furto.

Lla Procura della Repubblica del Tribunale di Messina ha chiesto e ottenuto dal gip l’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere eseguita nella giornata di ieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X