CARABINIERI

Minaccia i titolari di un negozio con un fucile, arrestato a Messina

I carabinieri hanno arrestato a Messina C.N., 70 anni, perchè accusato di porto illegale di arma comune da sparo, detenzione illegale di arma clandestina, tentativo estorsione, ricettazione e omessa custodia di armi e munizioni.

L’uomo armato di fucile ha minacciato di uccidere delle persone che si sono barricate in un negozio di animali nel villaggio di Sant'Agata. In seguito l’uomo ha desistito ed è tornato a casa. Sembra che tra lui e i proprietari del negozio ci fossero dissapori per questioni di carattere economico. I militari dell’Arma nell’abitazione dell’anziano hanno trovato tre fucili e centinaia di munizioni, regolarmente denunciati, ma custoditi in maniera non idonea e una pistola, con matricola illeggibile e irregolarmente detenuta dall’uomo. Le armi e le munizioni sono state sequestrate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X