MALTEMPO

Messina, il mare spazza via la fognatura tra Marmora e Rodia

di

Si corre ai ripari per tentare di porre un freno al rapido avanzare dell'erosione costiera nel versante tirrenico compreso tra le località di Casabianca, Marmora e Rodia.

Dopo il sopralluogo condotto dall'assessore alla protezione civile Massimiliano Minutoli, guidato nelle scorse settimane da qualche consigliere comunale, che ha permesso di fotografare la situazione in tutta la sua gravità compresi i pericoli imminenti per i centri abitati, é stata convocata urgentemente una riunione tecnica a palazzo Zanca, per stabilire la tipologia di interventi più urgenti volti a mitigare il rischio connesso al fenomeno erosivo in vista di un radicale intervento.

"Entro domani - ha spiegato Minutoli - procederemo alla stesura di uno stralcio del progetto già in corso per stabilire quali interventi attuare nell'immediato. Si tratta di opere di somma urgenza, finalizzate in questa fase a contenere l'ulteriore rischio per la sicurezza delle abitazioni più esposte alla forza del mare".

L'articolo completo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X