ZONA SAN LICANDRO

Messina, 13 lavoratori su 15 "in nero": sospesa l'attività di una pizzeria

di

Tredici lavoratori in nero sono stati scoperti all'interno di una pizzeria dalla guardia di finanza di Messina durante i controlli in alcuni locali della città.

I finanzieri hanno proceduto al controllo delle autorizzazioni e della regolarità delle posizioni lavorative del personale impiegato.

In una pizzeria della zona di San Licandro, sono stati identificati quindici lavoratori, di cui 13 sono risultati totalmente “in nero”.

Oltre al recupero della contribuzione previdenziale ed assicurativa evasa, con relativa regolarizzazione e ricostruzione del rapporto di lavoro a favore dei dipendenti, verranno irrogate, dopo gli accertamenti da parte dell’Ispettorato del Lavoro di Messina, pesanti sanzioni.

È stata sospensione l’attività imprenditoriale visto che una percentuale vicina al cento per cento della forza lavoro è risultata non regolare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X