CARABINIERI

Stalking e aggressioni: due arresti a Capo d'Orlando e Sant'Agata di Militello

Nel Messinese due persone, la prima a Capo d’Orlando a Pasqua, la seconda a Pasquetta a Sant'Agata di Militello, sono state arrestate dai carabinieri con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. A Capo d’Orlando i militari hanno arrestato un 30enne dopo la denuncia della moglie. L’uomo, nonostante la presenza dei carabinieri, ha continuato ad inveire contro la donna, che ha anche tentato di colpire. La vittima è stata medicata in ospedale.

I militari hanno accertato le ripetute aggressioni da parte del coniuge negli ultimi mesi. Ora l’uomo è rinchiuso nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto in attesa del processo per direttissima.  Ieri a Sant'Agata di Militello è stata la volta di un 25 enne che in preda all’alcol ha aggredito verbalmente e fisicamente la ex convivente nonostante un divieto di avvicinamento. A chiamare il 112 è stata la vittima. Sul posto è intervenuto anche personale del 118. Il 25enne, dopo essere stato accompagnato nel locale ospedale per accertamenti clinici, è stato condotto in caserma e poi rinchiuso nel carcere di Barcellona Pozzo di
Gotto.(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X