stampa
Dimensione testo
I DATI

A Messina l'evasione è in aumento, l'Inps: "In 4 mesi mancati versamenti per quasi 5 milioni"

di

Scoperte a Messina evasioni contributive per 4 milioni e 600 mila euro, nei primi quattro mesi del 2019. Nel 2017 l'Inps ha accertato un'evasione contributiva di 4 milioni e 760 mila euro, nel 2018 si è passati a 7 milioni e 600 mila euro, mentre nel primo quadrimestre del 2019 si arriva a 4 milioni e 600 mila euro.

Sono i risultati dell'attività ispettiva di contrasto all'evasione contributiva svolta dai 23 ispettori di vigilanza dell'Inps di Messina in collaborazione con il comando provinciale della Guardia di Finanza e, in particolare, con la Tenenza di Patti.

La novità saliente riguarda proprio il quadrimestre del 2019, poiché guardando le cifre, si inizia ad incidere in via preventiva, prima che le prestazioni Inps siano erogate.

L'articolo completo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X