POLIZIA

Messina, promette di toglierle il "malocchio" e deruba un'anziana: arrestata 65enne

di

Promette di toglierle il “malocchio”, invece le ruba soldi e gioielli a Messina. La polizia arresta donna Maria Spicuzza, di 65 anni per furto aggravato nata ad Adrano.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti la sessantacinquenne avrebbe bussato alla porta presentandosi come una vicina di casa disposta a fornire aiuto in caso di bisogno e aveva convinto l’anziana vittima di essere in grado di eliminare il “malocchio”. La donna, approfittando dell’età avanzata della vicina di casa, l'avrebbe invitata a consegnare quanto fosse in suo possesso e, in particolare, qualche gioiello che portava addosso e poco più di 200 euro in contanti.

Infine, per far sì che il rito potesse avere esito positivo, il tutto sarebbe stato avvolto in un fazzoletto di stoffa che non avrebbe dovuto essere toccato prima di un certo orario.

Dopo questa successione di atti, la sessantacinquenne si è allontanata con quanto ottenuto con l’inganno. La sequenza è stata ripresa dalle immagini di un impianto di videosorveglianza vicino. Così è individuata la vettura della donna e successivamente si è risaliti alla sua identità.

La donna ha tentato di fuggire per non essere arrestata ma è stata bloccata agli imbarchi dei traghetti per la Calabria dal personale della questura di Messina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X