DA GDS IN EDICOLA

A Capo d'Orlando resta ancora chiuso il sottopassaggio

di

Resta al palo l'inaugurazione del sottopasso ferroviario pedonale della stazione di Capo d'Orlando, i cittadini dopo un anno di lavori ne invocano l'apertura, prevista per lo scorso 5 maggio. Grande è stata la delusione per numerosi abitanti per la mancata apertura del collegamento pedonale, che se fossero stati rispettai i termini annunciati da Palazzo Europa, avrebbe consentito loro di raggiungere non soltanto il secondo binario, tramite una bretella, ma anche via Consolare Stradella.

In tanti, nei giorni scorsi sono rimasti bloccati davanti ad un cancello ancora chiuso, e sono dovuti tornare indietro. Pare si attenda adesso solo una conferenza di servizi tra Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) e Palazzo Europa, per stabilire i termini della gestione del sottopasso, considerato che collega due strade del centro cittadino.

«Il sottopasso sarà fruibile ai pedoni ma per motivi di sicurezza - aveva affermato il sindaco Franco Ingrillì- resterà chiuso dopo il passaggio dell'ultimo treno notturno, intorno alle 23, per riaprire la mattina alle 5:30 circa, prima del transito del primo convoglio passeggeri».

L'articolo nell'edizione della Sicilia orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X