stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Itala, sequestrata la casa di cura Giardino Sui Laghi: indagate 7 persone

di

È stata sequestrata a residenza sanitaria assistenziale "Giardino Sui Laghi" a Itala. I carabinieri della compagnia di Messina Sud hanno dato esecuzione al decreto emesso dal gip del tribunale di Messina su richiesta della locale Procura.

Sono state notificate le informazioni di garanzia a sette persone: i legali rappresentanti della “S.p.a Eurogestone”, società di gestione della struttura, il direttore dei lavori che ha curato la realizzazione dell’opera e i legali rappresentanti della “Alva Immobiliare Srl”, proprietari del complesso residenziale "Le terrazze".

Sono ritenuti responsabili di immissioni in mare di reflui fognari non depurati, getto pericoloso di cose, inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, utilizzo di costruzione senza collaudo, omesse comunicazioni del direttore dei lavori.

I carabinieri di Scaletta Zanclea hanno accertato come la residenza sanitaria assistenziale "Giardino Sui Laghi" di Itala ed il complesso residenziale "Le Terrazze" siano stati utilizzati prima del rilascio del certificato di collaudo.

Dall’inchiesta è inoltre emerso che la struttura "Giardino Sui Laghi" sia dotata di un impianto di depurazione non a norma da cui sono stati immessi in mare reflui non correttamente depurati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X