DIGOS

Furto nella sede Cgil di Messina: rubato l'archivio dei dati sensibili

Sparito l'archivio dei dati sensibili nella sede Cgil di Messina. È quanto si legge nell'edizione della Gazzetta del Sud. Il furto è stato denunciato dal segretario generale della Cgil Messina Giovanni Mastroeni negli uffici della Digos della Questura.

Sono stati portati via diversi documenti tra cui il "case" del personal computer. All'interno della stanza venivano svolte attività dell'ufficio stampa e del dipartimento Organizzazione del sindacato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X