stampa
Dimensione testo
DIA

Mafia, sequestro da 7 milioni a un imprenditore messinese

La Dia di Messina, su disposizione della sezione misure di prevenzione del Tribunale, ha eseguito un decreto di sequestro del patrimonio, quantificato in 7 milioni e 200mila euro, nei confronti di un imprenditore edile della zona tirrenica della provincia messinese ritenuto vicino a Cosa nostra.
L'applicazione della misura di prevenzione patrimoniale è stata chiesta dal direttore della Dia, generale Giuseppe Governale, in collaborazione con la Dda di Messina, guidata dal procuratore Maurizio De Lucia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X