stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Gettonopoli a Messina, raffica di ricorsi in Cassazione

Finisce davanti ai giudici della Cassazione il processo «Gettonopoli», scaturito da blitz di dicembre 2015 al Comune di Messina.

Tutti e quindici ex o attuali consiglieri comunali condannati in appello hanno deciso di rivolgersi alla Suprema Corte contro il giudizio di secondo grado per l’inchiesta sulle commissioni «mordi e fuggi» a Palazzo Zanca ed il riconoscimento del gettone di presenza. Gli avvocati hanno presentato ricorso contro le condanne dei loro assistiti.

L'articolo nell'edizione di oggi del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X