stampa
Dimensione testo
LA NOTA

Graffito Carola danneggiato a Taormina, la Lega: "Lasciamo in pace i muri"

“La nostra opinione su Carola Rackete è risaputa, non crediamo sia una protettrice dei rifugiati né tantomeno una santa ma ciascuno è libero di pensare quel che vuole magari lasciando in pace i muri delle nostre città” così in una nota Matteo Francilia commissario provinciale della Lega a Messina, commenta l’apparizione su un muro di Taormina di un graffito di Tvboy, l’autore del bacio Di Maio-Salvini.

Il commissario della Lega commenta anche l’azione di protesta dell’avvocato Perichizzi che con una bomboletta spray ha oscurato il volto della capitana di Sea Watch: “potrà essere anche un simpatizzante della Lega ma nulla lo legittima ad agire in questo modo e soprattutto a nome del partito. La Lega si esprime e si esprimerà sempre attraverso i suoi rappresentanti ufficiali e nelle sedi e nelle modalità opportune, mai legittimerà sterili azioni vandaliche”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X