stampa
Dimensione testo
NEL POMERIGGIO

Duplice omicidio ad Ucria: l'ultimo saluto alle due vittime

di

Si sono svolti oggi pomeriggio alle 16 i funerali, nella chiesa Madre di Ucria, nel Messinese, di Antonino detto “Nuccio” Contiguglia, 62 anni e del nipote Fabrizio Contiguglia, 27 anni, uccisi con un colpo di pistola ciascuno alla testa la sera di Ferragosto, da Salvatore Russo, di Paternò, a seguito di una lite per l’occupazione di un posteggio.

E’ stata effettuata lunedì scorso, presso l’obitorio dell’ospedale “Barone Romeo” di Patti, l’autopsia sui loro cadaveri, dal medico legale Elvira Ventura Spagnolo che si è riservata 60 giorni per produrre tutte le risultanze ma, in prima istanza, qualcosa è emerso, e anche di particolarmente interessante, per lo sviluppo delle indagini coordinate dal Procuratore di Patti Angelo Cavallo e seguite dal pm pattese Andrea Apollonio.

L’autopsia ha rivelato che Antonino Contiguglia è stato centrato al cervello dal proiettile della pistola calibro 7,65 esploso da Salvatore Russo, il macellaio di 29 anni, originario di Paternò, in carcere con le accuse di duplice omicidio e tentato omicidio.

E ancora, il proiettile che ha ucciso Fabrizio Contiguglia è penetrato dallo zigomo fuoriuscendo dal cervello mentre Salvatore Contiguglia, 43 anni, centrato da tre proiettili nella zona scapolare e alla mano, si trova attualmente ricoverato al Papardo di Messina, dove è stato sottoposto ad interventi chirurgici per l’estrazione delle pallottole.

All’esame autoptico, oltre che agli inquirenti, erano presenti, l’avvocato Luigi Gangemi per conto di Antonino Contiguglia e l’avvocato Alessandro Pruiti Ciarello per la famiglia di Fabrizio Contiguglia, i carabinieri del Ris di Messina, che adesso hanno il compito di effettuare tutti i rilievi balistici quanto mai fondamentali per capire cosa effettivamente sia successo la sera di Ferragosto in via Nunziata. Dalla lite per un parcheggio, si è passati alla presunta spedizione punitiva dei Contiguglia contro il ventinovenne Russo che, però, strappando a uno di loro una pistola, con matricola abrasa , ha fatto fuoco, uccidendoli.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X