stampa
Dimensione testo
IL SINDACATO

Barcellona, ennesima aggressione in carcere: schiaffeggiato un infermiere

di

Ennesima aggressione in carcere a Barcellona. Lo rende noto il segretariato generale aggiunto dell’organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria Domenico Nicotra che ribadisce ulteriormente lo stato in cui la Polizia Penitenziaria barcellonese è costretta ad operare.

“Questa volta- afferma Nicotra- a subire l’aggressione non è stato un agente, ma bensì un infermiere che è stato schiaffeggiato, sempre all’interno dell’ottavo reparto della casa circondariale”. “Di recente - aggiunge il sindacalista - come Osapp, avevamo denunciato al Provveditore Regionale le criticità del reparto, dove sono ristretti malati mentali e le aggressioni sono all’ordine del giorno. Ancora non abbiamo avuto risposte, ma continuiamo a chiedere all’amministrazione che in questo reparto debbano essere presenti un maggiore numero di agenti, perché la sicurezza dei poliziotti è una priorità.” “Auspichiamo- conclude Nicotra- che quanto prima il grido d’allarme sia raccolto dagli organi competenti e che siano adottati opportuni correttivi.”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X