stampa
Dimensione testo
PROCURA

Esplosione di Barcellona, indagati il titolare della fabbrica e quello della ditta

Vito Costa titolare della fabbrica di fuochi di artificio a Barcellona Pozzo di Gotto dove alcuni giorni fa si è verificata un’esplosione che ha provocato 5 morti, tra cui sua moglie, è indagato nell’inchiesta della procura per omicidio colposo plurimo aggravato, lesioni e violazione di norme su prevenzione degli infortuni.

Con lui è stato iscritto nel registro degli indagati anche Corrado Bagnato titolare della ditta che stava eseguendo dei lavori di messa in sicurezza nella fabbrica. Nell’esplosione sono morti 4 suoi operai ed è rimasto ferito il figlio. L'iscrizione è un atto dovuto anche per fare in modo che gli indagati nominino periti di parte per gli atti irripetibili come l'autopsia sulle vittime.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X