stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scomparso dall'ospedale Papardo di Messina, proseguono le ricerche
DA 22 GIORNI

Scomparso dall'ospedale Papardo di Messina, proseguono le ricerche

di
scomparsi, Giuseppe Russo, Messina, Cronaca
Giuseppe Russo

Si potrebbe trovare in stato confusionale e con la necessità di cure e assistenza, Giuseppe Russo. Il cinquantanovenne del quale si sono perse le tracce dall'8 dicembre scorso, secondo le ipotesi dei Carabinieri che continuano le ricerche, sarebbe vivo ma potrebbe vagare confusamente spostandosi da una parte all'altra della città.

Le ricerche coordinate dalla Prefettura di Messina -  che ha attivato il piano di ricerca delle persone scomparse- vedono impegnati in prima linea i Carabinieri della Compagnia Messina centro, anche se in queste tre settimane,  sono state coinvolte varie componenti operativa.

Si prosegue a setacciare il lato nord della città, battendo in particolare le zone di Acqualadroni, Tono, Timpazzi e Torre Faro, dove nei giorni scorsi erano stati segnalati quattro avvistamenti di Russo, allontanatosi la notte dell'Immacolata dall'ospedale Papardo in cui si trovava ricoverato.

Da allora, l'uomo sarebbe stato avvistato cinque volte da alcuni cittadini che ne hanno segnalato la presenza in diversi luoghi della zona nord. L'ultima segnalazione risale a venerdì scorso. Dopo le festività natalizie,   Russo sarebbe stato notato ancora , ma in questo caso nel centro cittadino tra le vie Tommado Cannizzaro e Cesare Battisti con barba lunga e incolta, un lungo giaccone tra il marrone o verde e pantaloni larghi.

"Potrebbe essere in stato confusionale - ribadiscono i Carabinieri- con necessità di cure mediche e assistenza. Invitiamo i cittadini, in caso di nuovi avvistamenti, di contattarci chiamando subito il 112".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X