stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Frazzanò, nuovo consolidamento per l'area urbana
I FONDI

Frazzanò, nuovo consolidamento per l'area urbana

Nell'ultimo decennio il territorio di Frazzanò, piccolo Comune del Messinese, è stato a più riprese tormentato da movimenti franosi che hanno lesionato strade e fabbricati. I danni maggiori e, di conseguenza, le condizioni più accentuate di rischio si sono registrate nel quartiere Timpa che si trova a monte della centralissima via Libertà, lì dove sono ubicati, tra l'altro, gli edifici che ospitano la scuola elementare e quella media.

L'intera area urbana è stata classificata R4 proprio per la particolare fragilità di un suolo che, poco a poco, rischia di risucchiare ogni infrastruttura, minacciando costantemente l'incolumità degli abitanti. Ecco perchè, così come è già stato fatto per la via Amato Machì, altra zona in condizioni critiche, l'Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, è ancora pronto a intervenire.

Complessivamente sono stati stanziati due milioni e settecentomila euro e anche questi altri lavori di consolidamento sono già stati messi in gara dalla Struttura commissariale diretta da Maurizio Croce: le offerte potranno essere presentate fino al prossimo venti febbraio.

Nel quartiere, così come è stato accertato dai sopralluoghi effettuati dai tecnici, risultano compromessi pure alcuni muri di sostegno e sarà perciò necessario realizzare una serie di paratie di pali di diverso diametro. Fondamentale sarà, inoltre, il ripristino e il completamento dei sistemi di raccolta delle acque: quelli esistenti, infatti, risultano irrimediabilmente danneggiati. Un'opera complessiva di regimazione delle acque di superficie servirà, infine, a ridurre al minimo nuovi processi erosivi. Tutti interventi che, finalmente, serviranno a stabilizzare quel versante, ad oggi insicuro, in cui sorge buona parte dell'abitato di Frazzanò.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X