stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ricci di mare pescati illegalmente, scatta il sequestro a Torre Faro
GUARDIA COSTIERA

Ricci di mare pescati illegalmente, scatta il sequestro a Torre Faro

Sequestrati seimila esemplari di ricci di mare pescati a Torre Faro. E' scattato questa mattina il blitz della capitaneria di porto di Messina, sotto il coordinamento del centro di controllo Area pesca della direzione marittima di Catania.

L'operazione è partita nella notte ed è durata fino all'alba, quando al rientro dei pescatori dal mare, il personale della guardia costiera ha riscontrato e sequestrato circa seimila ricci pescati illegalmente e della relativa attrezzatura utilizzata.

I pescatori sono stati multati con una sanzione di 2 mila euro per pesca di ricci di mare in un periodo non consentito e in quantità superiore a quella permessa dalla legge.

I ricci pescati sono stati subito rigettati in mare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X