stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trenta migranti in fuga dal centro di accoglienza di Messina, ferito un finanziere
NEL CPA

Trenta migranti in fuga dal centro di accoglienza di Messina, ferito un finanziere

migranti, Messina, Cronaca

Trenta migranti sono fuggiti ieri sera, ma la notizia è stata diffusa solo oggi, dal centro di accoglienza di Bisconte a Messina. Nel Cpa c'è stata una rivolta e un finanziere è rimasto ferito ad una gamba dopo un lancio di oggetti. Le sue condizioni non destano però preoccupazione.

Qualcuno dei fuggitivi è stato rintracciato e riportato all’interno della struttura, ma in parecchi sono riusciti a scappare da un varco in un punto della rete di recinzione e si sono nascosti nella campagne facendo perdere le loto tracce.

"Il prefetto di Messina, Maria Carmela Librizzi, mi ha assicurato che la situazione è sotto controllo e che i migranti fuggiti erano risultati tutti negativi al test sierologico covid-19". Lo ha dichiarato la senatrice messinese, Grazia D’Angelo. "Attraverso il lavoro del nostro consigliere del terzo quartiere, Alessandro Geraci e dei consiglieri comunali - ha proseguito l’esponente del M5S - ci attiveremo per monitorare attentamente la situazione della struttura. E’ quindi arrivato il momento di convocare un tavolo tecnico con il Prefetto Librizzi, allo scopo di tenere alta l'attenzione, tutelando i cittadini, gli ospiti del centro e le forze dell’ordine impegnate nel servizio di assistenza e vigilanza ai migranti".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X