stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Droga, operazione "Cafè Blanco": 4 condanne a Messina
LA SENTENZA

Droga, operazione "Cafè Blanco": 4 condanne a Messina

Si conclude con quattro condanne ed una assoluzione il processo scaturito dall’operazione antidroga «Cafè Blanco» su un traffico internazionale di droga scoperto dalla Guardia di Finanza di Messina. La sentenza è del giudice per le udienze preliminari di Messina Monica Marino nel giudizio con il rito abbreviato nei confronti di cinque imputati tra messinesi e catanesi.

Sono stati condannati Salvatore Alfio Zappalà a 22 anni e 6 mesi, Antonino Di Bella a 11 anni e 4 mesi, Tindara Bonsignore e Carmelo Antonio Sangricoli a 9 anni ciascuno. E’ stato invece assolto Luigi Mariutti con la formula per non aver commesso il fatto. Assoluzioni parziali per Di Bella e Zappalà. Il pubblico ministero aveva chiesto cinque condanne che andavano dai 22 anni e mezzo fino agli 8 anni.

L’operazione «Cafè Blanco» è scattata a luglio 2019 e fu il risultato dell’approfondimento di indagini avviate circa due anni prima dalla Guardia di Finanza e dalla Procura di Messina a seguito del sequestro di circa un chilo di cocaina spedito dentro un pacco di chicchi di caffè (da qui il nome dell’operazione) e proveniente dalla Colombia.

Dopo mesi di intercettazioni e indagini fu possibile chiudere il cerchio su un traffico di droga che aveva come terminale Messina, facendo scattare il blitz. AGI

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X