stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mamma e figlio scomparsi: avvistamenti a Giardini Naxos e Barcellona, i dubbi degli inquirenti
IL GIALLO

Mamma e figlio scomparsi: avvistamenti a Giardini Naxos e Barcellona, i dubbi degli inquirenti

di

Due avvistamenti e si accendono le speranze per ritrovare Viviana Parisi, 43 anni e il piccolo Gioele di quattro anni scomparsi lo scorso lunedì dopo aver avuto un incidente stradale lungo l’autostrada A 20, in prossimità di Caronia, anche se gli inquirenti nutrono dubbi sulla bontà delle indicazioni.

Già dopo le 11, subito dopo l’incidente alcuni automobilisti avrebbero avvistato la donna col bambino in braccio che si allontanava dalla vettura e riferito di averla vista scavalcare il guard-rail, pertanto si è ipotizzato che si fosse inoltrata nelle campagne di Caronia.

All’indomani della scomparsa però è giunta una segnalazione da Giardini Naxos, quindi distante dal luogo della scomparsa, che gli inquirenti stanno verificando secondo la quale la donna sarebbe stata avvistata con il bambino, la loro descrizione sarebbe stata confermata dai parenti, perché Viviana al momento della scomparsa indossava un vestito lungo di quelli che era solita portare e il bambino avrebbe avuto una strana acconciatura di capelli perché la mamma gli aveva tagliato la frangetta storta.

Tale testimonianza è stata inoltre confermata da due dai due dipendenti del parco giochi dove mamma e figlio sarebbero stati avvistati. Resta da chiarire , sempre se si trattate veramente di lei , come la donna sia arrivata a a Giardini Naxos avendo lasciato la propria vettura a Caronia. Stamattina per il quarto giorno consecutivo sono riprese le ricerche, è stata battuta un’area di oltre 50 ettari, Ma senza esito, nessuna traccia è stata rinvenuta dei sommozzatori che hanno scandagliato i fondali dei due laghetti artificiali in prossimità del luogo in cui è stata abbandonata la vettura della donna.

Stamattina intorno alle 12 a seguito della nuova segnalazione lanciata ieri dalla questura di Messina, una telefonata avrebbe annunciato che la Dj potrebbe trovarsi in località Margi, sopra Barcellona pozzo di Gotto. L’avvistamento è al vaglio degli inquirenti è stato però un falso allarme, non è Viviana.

Ieri sera il marito ha lanciato via Facebook un accorato appello affinché la moglie ritornasse a casa insieme al bambino. Al momento si tratta di mere ipotesi tutto al vaglio degli inquirenti. Oggi la polizia scientifica ha analizzato la vettura, la Opel grigia di Viviana e stanno vagliando i filmati delle telecamere del centro commerciale di Milazzo, dove la donna si sarebbe dovuta recare per comprare le scarpe del bambino, così aveva detto al marito quella mattina prima di uscire di casa. Proseguono senza sosta le ricerche.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X