stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, furti e danneggiamenti in esercizi commerciali: arrestato un 23enne
IN UNA SOLA NOTTE

Messina, furti e danneggiamenti in esercizi commerciali: arrestato un 23enne

Un messinese di 23 anni, Domenico Ivan Lauria, è stato posto agli arresti domiciliari dalla polizia per furto e danneggiamento ai danni di numerosi esercizi commerciali a Messina.

Gli agenti delle volanti, ieri hanno eseguito la misura cautelare, emessa dal Tribunale di Messina. Lauria è accusato di aver commesso in una sola notte, quella del 20 maggio scorso, una serie di furti e tentati furti ai danni di svariate attività commerciali messinesi. L'uomo è già gravato da plurimi precedenti specifici ed era sottoposto agli arresti domiciliari sino a pochi giorni prima dell’accaduto.

Ogni singolo episodio è stato ricostruito. Il ladro ha cominciato da un panificio di via Lago Grande a Ganzirri. Ha distrutto la porta di ingresso a calcio ma non ha potuto mettere a segno il colpo, perché all'interno del panificio c'era già un dipendente al lavoro. Pertanto è fuggito via dirigendosi verso il centro città.

Il giovane si è poi fermato lungo il viale della Libertà dove ha preso di mira una macelleria di cui ha distrutto la porta d’ingresso con le stesse modalità. Questa volta, però, è riuscito a rubare 100 euro dalla cassa.

Lauris ha quindi raggiunto il centro città e provato a forzare la porta d’ingresso di un bar in via Tommaso Cannizzaro sferrando calci e manomettendone la serratura. In questa occasione non è riuscito ad entrare nell’esercizio commerciale.

Ad incastrare il messinese le numerosi immagini estrapolate dagli apparati di video sorveglianza che ritraevano l’uomo e l’autovettura utilizzata.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X