stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Massacrato di botte a Santo Stefano di Camastra, 48enne ricoverato
AL PAPARDO

Massacrato di botte a Santo Stefano di Camastra, 48enne ricoverato

Pestato brutalmente a Santo Stefano di Camastra, un uomo di 48 anni, P. S., è caccia agli aggressori, indagano i carabinieri. Si trova ricoverato in gravi condizioni, in prognosi riservata, all’ospedale Papardo di Messina, aggredito e massacrato di botte, nella notte tra sabato e domenica scorsi, nel centro stefanese, nei pressi di Porta Messina.

Ad agire, probabilmente, come riporta Francesca Alascia sul Giornale di Sicilia di oggi in edicola, più persone a seguito di una lite. Soccorso da alcuni passanti, l’uomo è stato dapprima trasportato con un’ambulanza del 118 all’ospedale “SS. Salvatore” di Mistretta, dove si è ritenuta necessaria una consulenza neurologica e, da qui, a Barcellona al “Cutroni Zodda” e, infine, a causa di gravi lesioni midollari, al Papardo, dove attualmente è ricoverato, con gravi lesioni muscolari, ma non sarebbe in pericolo di vita.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X