stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Taormina, operai in nero con il reddito di cittadinanza: uno fugge lanciandosi dal terrazzo
NEL MESSINESE

Taormina, operai in nero con il reddito di cittadinanza: uno fugge lanciandosi dal terrazzo

di

Ancora furbetti del reddito di cittadinanza. Percepiscono il sussidio, ma lavorano. Stavolta sono stati scoperti dalle forze dell’ordine nel Messinese. Per sfuggire ai controlli due operai edili di Taormina, impiegati in nero, non hanno esitato uno a lanciarsi dal terrazzo del cantiere in cui stava lavorando e l’altro a fingere un malore.

Un gesto temerario che fortunatamente non ha lasciato conseguenze al lavoratore, che dopo aver notato gli agenti della polizia municipale taorminese all’interno del cantiere, in preda al panico si è gettato da un’altezza di circa tre metri, rimanendo illeso e riuscendo così a guadagnare la fuga.

L'articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X