stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bomba per punire concorrente commerciale nel Messinese, un arresto a Siracusa
INTIMIDAZIONE

Bomba per punire concorrente commerciale nel Messinese, un arresto a Siracusa

I carabinieri della Compagnia di Siracusa hanno arrestato Christian Terranova, di 30 anni, che si trovava attualmente ai domiciliari.

L’indagato è finito in carcere perchè deve scontare una pena di 4 anni di reclusione. L’uomo è stato condannato per avere piazzato a scopo intimidatorio un ordigno esplosivo all’ingresso di un negozio di abbigliamento nel pieno centro di Santa Teresa di Riva, in provincia di Messina.

La vicenda, per la quale i Carabinieri di Taormina arrestarono al termine delle indagini anche un complice, risale al 2018. Non ci furono vittime.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X