stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Docente di Messina in coma per emorragia cerebrale, i parenti: "Vaccinata con AstraZeneca"
POLICLINICO

Docente di Messina in coma per emorragia cerebrale, i parenti: "Vaccinata con AstraZeneca"

astrazeneca, coronavirus, vaccino, Messina, Cronaca
Il Policlinico di Messina

Un'insegnante di Messina di 54 anni, docente dell’istituto Mazzini-Gallo, è ricoverata in coma farmacologico al Policlinico per emorragia cerebrale. Secondo quanto riferito dal legale della famiglia, la donna "l'11 marzo ha effettuato il vaccino AstraZeneca al padiglione della Fiera di Messina, in assenza di patologie".

Dopo la somministrazione - racconta l'avvocato - la donna ha accusato febbre alta e fortissimi mal di testa. Sabato 20 marzo, si è sottoposta ad alcune analisi di laboratorio, dalle quali è emerso un quadro clinico preoccupante in quanto i valori indicavano "una trombosi e una grave trombocitopenia".

Ricoverata d'urgenza al Policlinico di Messina, dalla prima tac effettuata sono state evidenziate "trombosi all’aorta iliaca, alla vena porta, alla giugulare, un’embolia polmonare ed una trombosi a livello encefalico". Ieri, poi, è sopraggiunta l'emorragia cerebrale. La donna si trova in coma farmacologico nel reparto di terapia intensiva, dopo essere stata operata d'urgenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X