stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Punto parti di Lipari ancora chiuso, una bimba nasce prima che arrivi l'elisoccorso
DISAGI

Punto parti di Lipari ancora chiuso, una bimba nasce prima che arrivi l'elisoccorso

Messina, Cronaca
Ospedale di Lipari

Continua ad essere chiuso il punto parti di Lipari, così nell'ospedale eoliano si continua a nascere solo in emergenza. Una donna ha partorito la sua bambina prima che arrivasse l'elisoccorso. Mamma e figlia stanno bene, grazie all'assistenza dei medici, dell'ostetrico e degli infermieri, ma impazza la polemica.

Nel cuore della notte, i sanitari avevano chiesto l'intervento dell'elisoccorso per il trasporto della donna in procinto di partorire. Il velivolo del 118, però, non ha fatto in tempo ad arrivare e la bimba è nata intorno alle 3 di notte a Lipari.

Nell'ospedale sono già diversi i parti in emergenza ed esplodono sempre più le polemiche per il punto nascite che invece continua a rimanere chiuso. Gli eoliani e soprattutto le donne ribadiscono "se si può nascere in emergenza perchè non possono essere effettuati i parti ordinari?".

Una donna incinta invece con l'elisoccorso è stata trasferita all'ospedale di Patti. Il velivolo del 118 è stato richiesto sempre dai medici del presidio sanitario liparoto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X