stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omofobia: docente universitario insulta un ragazzo a Messina. Il rettore: "Ferma condanna"
IL CASO

Omofobia: docente universitario insulta un ragazzo a Messina. Il rettore: "Ferma condanna"

omofobia, Messina, Cronaca
Università di Messina

Insulti omofobi da parte di un docente dell’università di Messina a uno studente. A denunciarlo il gruppo Liberazione Queer+ Messina. "Fr... perso", "Per questo militanza è parlare dei suoi pruriti sessuali", "Fatelo tornare giù e vedi come lo pestano, tanto a questi piace pure": sarebbero queste alcune delle frasi che il professore ha rivolto su Facebook a un ragazzo queer bisessuale, subito dopo che quest’ultimo aveva pubblicato sui social una riflessione sul "cat-calling".

Interviene il rettore Salvatore Cuzzocrea che parla di "riprovevole vicenda che ha visto coinvolto un nostro studente, oggetto di reiterati insulti di stampo omofobo. L’Università di Messina condanna fermamente quanto accaduto". I fatti, viene spiegato, sono già all’attenzione dell’amministrazione universitaria per il tramite del presidente dell’Arcigay Messina, Rosario Duga, che è stato ricevuto dal rettore e dal prorettore Vicario, ed è stato invitato ad inviare tutta la documentazione necessaria "al fine di attivare le dovute procedure disciplinari".

L’Ateneo, peraltro, si è dotato anche di recente di "strumenti e regolamenti stringenti che consentano di sanzionare eventuali comportamenti inaccettabili di siffatta natura. Il rettore, comunque, rimane come sempre disponibile ad incontrare le associazioni studentesche".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X