stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nasconde una pistola con matricola abrasa, 46enne arrestato a Motta Camastra
CARABINIERI

Nasconde una pistola con matricola abrasa, 46enne arrestato a Motta Camastra

Un uomo di 46 anni, già noto alle forze dell’ordine e domiciliato a Motta Camastra, in provincia di Messina, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Taormina in flagranza di reato perché ritenuto responsabile del reato di detenzione illegale di arma clandestina e ricettazione.

Durante un servizio di controllo, i carabinieri hanno notato dei fori di colpi di arma da fuoco sul cancello in ferro e su una vecchia lavatrice in una casa rurale a Motta Camastra occupata da un cittadino rumeno. Da una perquisizione, è emerso che l’uomo nascondeva in una busta di plastica all’interno di una tasca di un suo giubbotto, una pistola Pietro Beretta modello 70 calibro 7.65 con tanto di caricatore e con un bossolo.

L’arma aveva la matricola abrasa ed è stata sequestrata. Sarà inviata ai carabinieri del Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per gli accertamenti balistici al fine di verificare se la stessa è stata utilizzata per eventuali azioni delittuose. Inoltre l’uomo risulta senza alcun titolo di polizia per il possesso di armi e delle munizioni. Pertanto è stato arrestato e, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, posto inizialmente agli arresti domiciliari. Dopo la convalida dell’arresto da parte del Giudice del Tribunale di Messina, il 46enne è stato condotto al carcere di Messina Gazzi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X