stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, pestato per aver rimproverato dei ragazzini a Villa Mazzini: arrestato il terzo aggressore
SQUADRA MOBILE

Messina, pestato per aver rimproverato dei ragazzini a Villa Mazzini: arrestato il terzo aggressore

Gli investigatori della Squadra mobile di Messina, coordinati dalla procura della Repubblica, hanno rintracciato e catturato il terzo responsabile del violento pestaggio, avvenuto lo scorso 1 giugno all’interno di Villa Mazzini, ai danni di uno dei lavoratori del parco giochi che ha riportato lesioni gravi.

Si tratta di un quarantaseienne messinese, con precedenti di polizia, ricercato dal 24 luglio, destinatario, insieme agli altri due complici, già arrestati, della misura cautelare in carcere emessa dal gip. I tre, con premeditazione, avevano effettuato una spedizione punitiva ai danni della vittima, a seguito di un banale diverbio che aveva avuto con i figli di uno di loro.

Gli aggressori, dopo avere avvicinato con un pretesto l’uomo, lo avevano colpito al volto con un pugno e, dopo che era caduto tramortito per terra, avevano continuato a colpirlo al viso con violenti calci. Il quarantaseienne è stato condotto nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X