stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Giallo ad Alicudi, pescatore recupera un cadavere in mare: potrebbe non essere un migrante
DISPOSTA L'AUTOPSIA

Giallo ad Alicudi, pescatore recupera un cadavere in mare: potrebbe non essere un migrante

Messina, Cronaca
L'isola di Alicudi

È stata disposta l’autopsia sul cadavere, in avanzato stato di decomposizione, recuperato questa mattina in mare da un pescatore che era con la sua barca a una cinquantina di metri dall’isola di Alicudi. Il corpo, in mare da circa un mese, non sarebbe di una donna, come ipotizzato in un primo momento, ma di un uomo di carnagione bianca, al quale manca una gamba. Quest’ultima circostanza porterebbe ad escludere che si tratti del cadavere di un migrante portato al largo delle Eolie dalle correnti.

Le indagini dei carabinieri per risalire all’identità della vittima si presentano particolarmente difficili, a causa delle condizioni del corpo parzialmente mutilato dai pesci. L’esame autoptico dovrebbe aiutare ad accertare le cause della morte e a fornire eventuali elementi utili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X