stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Aveva sull'auto oltre tre chili e mezzo di cocaina, calabrese arrestato a Messina
CARABINIERI

Aveva sull'auto oltre tre chili e mezzo di cocaina, calabrese arrestato a Messina

I Carabinieri della Compagnia di Messina Sud hanno arrestato, in flagranza di reato, un giovane calabrese per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  Nel corso di servizi coordinati per il controllo del territorio, finalizzati, nello specifico, alla verifica dei green pass presso la rada San Francesco, i Carabinieri del Nucleo Operativo, supportati dai militari delle Stazioni di Bordonaro e Gazzi, hanno fermato un’autovettura con alla guida il giovane che, durante il controllo, mostrava un insolito nervosismo non fornendo plausibili ragioni circa i suoi spostamenti e di conseguenza veniva sottoposto a perquisizione personale e veicolare. L’esito delle attività di perquisizione permetteva di rinvenire, abilmente occultati all’interno del pneumatico della ruota di scorta riposta nel bagagliaio posteriore del veicolo, circa 3,6 chilogrammi di sostanza stupefacente tipo cocaina, suddivisa in tre panetti.

La droga, sottoposta a sequestro, è stata inviata ai Carabinieri del Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina che, dopo le analisi di laboratorio, hanno accertato la purezza della sostanza stupefacente e pertanto il giovane è stato arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  Al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi. Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e per l’indagato vale il principio di non colpevolezza sino alla sentenza definitiva, ai sensi dell’art. 27 della Costituzione

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X