stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Legambiente: «In parte inquinata la foce dell'Alcantara, sta pure sorgendo un lido»
GARDINI NAXOS

Legambiente: «In parte inquinata la foce dell'Alcantara, sta pure sorgendo un lido»

legambiente, spiagge, spiagge in Sicilia, Messina, Cronaca
La spiaggia alla foce del fiume Alcantara

«Abbiamo più volte sollevato la questione perché stanno realizzando un lido che si trova a Recanati, una delle zone più belle di Giardini Naxos, ma alla foce del fiume Alcantara che è in parte inquinato, quindi su un’area dove non dovrebbe essere permessa la balneazione. Abbiamo sollevato la questione e chiesto chiarimenti al Comune di Giardini Naxos, in particolare agli uffici tecnici, ma senza avere risposta». A dirlo Anna Noessing, presidente del Circolo Legambiente Taormina-Valle Alcantara, sottolineando che molti cittadini chiedono loro cosa stia succedendo sulla spiaggia di Recanati a Giardini Naxos (Me).

«Si tratta di una delle poche parti della battigia ancora libere. Gli uffici di demanio costiero di Messina - prosegue Noessing - in assenza di un Pudm (Piani di utilizzo delle aree demaniali marittime) approvato da parte dell’attuale amministrazione, hanno pensato bene di lottizzare l’ultima parte di spiaggia libera, Si trova sotto il depuratore, è zona non balneabile secondo Arpa Sicilia, ma tanto chi fa caso ai cartelli, buoni soltanto per appoggiare ai pali le buste dell’immondizia».

«Il problema non riguarda solo questo lido ma è più ampio - spiega Noessing - perché la situazione non è regolamentata».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X