stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, coltivava la marijuana agli arresti domiciliari: arrestato
POLIZIA

Messina, coltivava la marijuana agli arresti domiciliari: arrestato

I poliziotti delle Volanti hanno proceduto all’arresto di un quarantanovenne messinese ritenuto responsabile dei reati di coltivazione, produzione e detenzione di sostanza stupefacente. L’uomo, agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana allo stato erbaceo e di quattro piante di canapa indiana, ciascuna alta all’incirca un metro, che lo stesso teneva nel terrazzo di casa.

La perquisizione domiciliare a suo carico permetteva inizialmente il rinvenimento di circa 20 grammi di marijuana detenuti all’interno di un portagioie. Veniva poi trovato un maggiore quantitativo della medesima sostanza stupefacente, circa 250 grammi, in una busta in cellophane, occultata all’interno del bidone della spazzatura.

Resta fermo che, essendo il procedimento ancora nella fase delle indagini preliminari, in ossequio al principio di non colpevolezza, sarà svolto ogni ulteriore accertamento ritenuto necessario, anche nell’interesse dell’indagato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X