Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Messina, paziente colpisce medico con una testata in pieno volto: l'allarme dei sindacati

Per la vittima un trauma cranico facciale. L'aggressione al pronto soccorso del Papardo

L'ospedale Papardo di Messina

Ancora medici presi di mira in Sicilia. Uno di loro è stato colpito da una testata al pronto soccorso generale del Papardo da un paziente psichiatrico. Il fatto è avvenuto il sei luglio. Ne dà notizia la Uil-Fpl di Messina che lancia l’allarme. Il medico è stato sottoposto ad una tac dopo che gli è stato riscontrato un traume cranico facciale con problemi al naso.

«Nonostante le precedenti denunce - scrive il segretario generale della Uil Fpl Livio Andronico - indirizzate alle massime autorità cittadine e nonostante sia stata chiesta l’audizione in sesta Commissione Sanità, al Pronto Soccorso generale del Papardo continuano ad insistere gravissime e difficili condizioni di lavoro. Il personale medico, infermieristico, oss ed ausiliario subiscono i disagi causati dall’affluenza di pazienti psichiatrici che giungono al pronto Soccorso provenienti da tutta la Provincia di Messina»

La Uil Fpl esprime solidarietà e vicinanza al medico: «Ci auguriamo - conclude  - che presto possa essere trovata una soluzione per non esporre il personale ad analoghi episodi».

Caricamento commenti

Commenta la notizia