stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Messina, il gruppo "Caronte Tourist" dimezza la flotta e punta su Catania
CAMBIO DI ROTTA

Messina, il gruppo "Caronte Tourist" dimezza la flotta e punta su Catania

di
Il gruppo annuncia un progetto industriale con la Tomasos e una nuova società, la New TTT Lines. Stoccata alla giunta Accorinti: «Contro di noi quattro scomposte ordinanze in otto mesi»

MESSINA. Dimezza la flotta Cartour diretta a Salerno, punta su Catania e dice senza mezzi termini che il braccio di ferro con l'amministrazione comunale che l'estate scorsa, l'ha sfidata a colpi di ordinanza antitir, ha avuto il suo peso. Alla fine quelle che sembravano soltanto avvertimenti strategici si sono rivelati reali. Il gruppo Tourist Caronte ha dimezzato la propria flotta in riva allo Stretto.

Una delle due navi che faceva la spola tra il Norimberga e il porto di Salerno è stata trasferita a Catania dove farà la spola con il porto di Napoli. "Nei giorni scorsi - spiegano dall'ufficio stampa del gruppo - è stato avviato un progetto industriale che estende e rafforza, integrandosi con quella dello Stretto di Messina e delle Isole Eolie, l'offerta di trasporto marittimo del Gruppo Caronte & Tourist". E poi entra nel dettaglio: "E' stata infatti avviata una joint venture con il gruppo Tomasos e costituita una nuova società denominata New TTT Lines, per l'esercizio di una linea di cabotaggio tra i porti di Catania e Napoli, che prevede l'utilizzo di due navi tra le quali la Cartour Gamma, finora impegnata sulla tratta Messina/Salerno".

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X