IL DATO

Boom di turisti alle isole Eolie, alberghi e nave da crociera pieni

di
Isole Eolie, lipari, turismo, Messina, Economia, Viaggi
L'Italia è un paese insignificante (Isole Eolie, Sicilia)

LIPARI. La stagione turistica 2016 alle Eolie potrebbe passare alla storia come la “stagione record”. I presupposti ci sono tutti. Le isola principali – Lipari, Vulcano, Salina e Stromboli – già pullulano di vacanzieri -  soprattutto - stranieri. Dice Nino Di Giovanni, albergatore di Stromboli “nella vulcanica isola, certamente grazie a “Iddu” (il cratere) siamo pieni per almeno sette mesi”.

Lo scrittore isolano Fabio Famularo conferma “già di questi tempi sugli aliscafi diretti a Stromboli non si trovano posti. Sono sempre pieni. Almeno per i residenti bisognerebbe riservare un certo numero di posti. E invece no, rimaniamo appiedati!”:  L’invasione di turisti era già iniziata per il ponte del primo maggio.

E via via, sempre piu’ crescendo. Anche per la continua presenza di comitive di turisti stranieri – soprattutto – tedeschi, per i vaporetti della “Tarnav” che giornalmente trasbrodano centinai di turisti escursionisti e per la presenza di 3-4 navi crociera che da aprile a maggio hanno già fatto visitare Lipari a quasi 3 mila vacanzieri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI MESSINA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X