stampa
Dimensione testo
AMBIENTE

Parco dei Nebrodi, Antoci: "Richieste di adesione da altri 20 comuni"

BROLO. «L'attività del Parco, tra i più vasti d'Italia, è in continua evoluzione e di recente dopo i successi di Expo 2015 è stato creato un marchio che tutela e diffonde le produzioni del territorio al fine di garantire occupazione, sviluppo e legalità». Così Giuseppe Antoci, presidente del Parco dei Nebrodi, che ha partecipato all'incontro «Dai Beni Culturali 2.0 il territorio come seme di nuovo sviluppo», che si è tenuto a Brolo (Me) nell'ambito della kermesse «Meravigliosa». «Tra i risultati positivi, una importante novità - ha anticipato Antoci - la richiesta di inclusione di altri venti comuni».

Il sottosegretario alle Politiche agricole, Giuseppe Castiglione, ha assicurato la continuità del sostegno istituzionale alla tutela delle produzioni siciliane e nello specifico dei Nebrodi: «Dobbiamo puntare anche alla sostenibilità ambientale che può rappresentare un sicuro investimento per il territorio». Domani la kermesse si concluderà con l'esibizione delle Frecce tricolori.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X