stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia La Regione scopre il nocciolo, avviato il dialogo con 34 imprese
NEL MESSINESE

La Regione scopre il nocciolo, avviato il dialogo con 34 imprese

di

PATTI. L’assessorato regionale all’Agricoltura, dopo anni silenzio, apre ai produttori e agli imprenditori collegati alla coltura del nocciolo aprendo il dialogo con l’associazione Nebrodi per l’accordo quadro della Filiera Corilicola Siciliana, a cui hanno già aderito 34 aziende del settore, coltivatori, commercianti, trasformatori, pasticcerie, sostenute da Cia, Coldiretti, Confagricoltura, dalle Università di Palermo, Catania, Tuscia-Viterbo e l’istituto Alberghiero «Piazza» di Palermo.

L’interesse è polarizzato su un vasto territorio di 14 mila ettari di noccioleto estesi su quattro province Messina, la produzione più significativa, seguono Catania, Palermo, Enna, che in passato hanno rappresentato le colture a più alto reddito montano.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X