stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Cartelle "pazze" a Messina, presto una banca unica del contribuente

Il Comune di Messina ha deciso di istituire una banca unica del contribuente per "stanare" gli evasori. L'idea nasce dopo il caos scaturito dall'errato invio di migliaia di cartelle "pazze" relative all'Imu 2013, che sono state recapitate nelle ultime settimane a più di ventimila messinesi.

Il sistema, così come riporta Rita Serra in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, servirà da un lato per rintracciare i morosi e dall'altro per evitare di commettere errori a danno degli onesti cittadini.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X