DATA STORICA

Messina, dopo trent'anni di attesa stabilizzazione per 42 lavoratori

Dopo trent'anni di attesa verranno finalmente stabilizzati, con contratto a tempo indeterminato, quarantadue lavoratori precari che prestano servizio nel Comune di Falcone, in provincia  di Messina. Lunedì mattina, firmeranno nero su bianco il contratto di assunzione per ventiquattr'ore settimanali.

Una data storica per quanti inseguendo il sogno della stabilizzazione, nel frattempo si sono ritrovati con i capelli bianchi e le rughe. "Siamo estremamente soddisfatti  per la decisione assunta dal sindaco Paratore -commentano i dirigenti del sindacato autonomo Csa, Clara Crocè, Santino Paladino, Gaetano Giordano e Piero Fotia  - e dalla sua giunta. Un risultato che arriva dopo un confronto sindacale che abbiamo chiesto per primi.  La trasformazione dei contratti da tempo determinato a indeterminato è un sogno che si realizza dopo trent'anni di onorata carriera da precari -aggiungono  Crocè e Alessandra Greco rappresentante di Rsu -  oggi però non possiamo fare a meno di pensare anche al personale Asu, pure in attesa di stabilizzazione. Aspettiamo l’emendamento che dovrebbe essere approvato la prossima settimana e siamo convinti che qualora la normativa dovesse consentire anche per loro la stabilizzazione, il sindaco di Falcone non esiterà ad attivarsi".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X