stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il sindaco di Milazzo: l’Ente Porto privilegi le maestranze locali
LAVORO

Il sindaco di Milazzo: l’Ente Porto privilegi le maestranze locali

di

MILAZZO. Per caricare e scaricare le merci nel porto mamertino devono intervenire le maestranze locali e non quelle provenienti dai porti vicini. Ad affermarlo è stato il sindaco Carmelo Pino il quale senza mezzi termini "intima" all'Ente portuale che gestisce il bacino milazzese di attivarsi in tempi brevissimi.

"È indispensabile - ha detto il primo cittadino - che l'Autorità portuale messinese si attivi tempestivamente a definire le procedure per il bando per l'individuazione della cooperativa fornitrice della manodopera all'interno del porto se vuole mantenere la pace sociale che ha garantito sino ad oggi l'ordinaria attività sulle banchine commerciali". Secondo Pino, infatti, "è impensabile che i portuali milazzesi che da sempre si sono distinti per impegno, professionalità e spirito di servizio si ritrovino senza lavoro e assistano passivamente alle operazioni di carico e scarico effettuate da maestranze provenienti da altre località. Ciò è inaccettabile".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X