stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Barcellona, venti liste per contendersi il Consiglio
ELEZIONI

Barcellona, venti liste per contendersi il Consiglio

di

BARCELLONA. In attesa che si concluda la querelle sull'assegnazione del simbolo del Pd, sempre più diretto verso la coalizione che sostiene Giusi Turrisi, l'attenzione della politica barcellonese è concentrata soprattutto sulla chiusura delle liste in viste della elezioni amministrative di fine maggio. Il termine per la presentazione della documentazione resta quello del 6 maggio ed al momento il numero dei candidati e delle liste resta molto elevato.

Partendo dalla destra dello schieramento politico, Giuseppe Sottile sta lavorando su tre liste, Roberto Materia su sette, Giusi Turrisi su cinque, Giovanni Munafò su due e Maria Teresa Collica su tre. In tutto 20 liste, con un numero di candidati che dovrebbe superare abbondantemente la soglia dei 550. La difficoltà maggiore per i cinque candidati a sindaco e per le loro coalizioni è quello di trovare un equilibrio tale da garantire il quorum a tutte le liste presentate, senza blindare le posizioni all'intero di quelle formazioni in cui sono confluiti gruppo politici di grande potenzialità.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X