stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Capo d'Orlando, nodo vicesindaco per Ingrillì
GIUNTA

Capo d'Orlando, nodo vicesindaco per Ingrillì

di

CAPO D'ORLANDO. Slittano a questa mattina le nomine ufficiali degli assessori che affiancheranno il neo sindaco Franco Ingrillì. L' assenza del segretario, insieme alla necessità di limare l' unico scoglio rimasto (quello della vicesindacatura) hanno fatto slittare tutto ad oggi ma, novità che facciano saltare gli accordi maturati appaiono molto difficili.

A contendersi il posto di vice sindaco sono Andrea Paterniti, primo degli eletti ed assessore designato, e il vice sindaco uscente Aldo Leggio, secondo eletto della maggioranza con la lista Orizzonte Orlandino. L' incarico a Paterniti, secondo le posizioni di chi lo sostiene, rappresenterebbe un segnale di novità in una giunta nella quale ci saranno le riconferme di Leggio e Rosario Milone. Su Aldo Leggio, invece, punta chi vuole il riconoscimento del lavoro svolto negli ultimi 5 anni ma soprattutto il successo della lista creata dal vicesindaco uscente. Inoltre la Lista Orlandina, con due assessori, finirebbe per prendere troppo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X