stampa
Dimensione testo
COMUNE

Capo d' Orlando, sì a piano triennale e Bilancio

di

CAPO D'ORLANDO. Passa a maggioranza il bilancio di previsione nel consiglio comunale paladino. Maggioranza compatta, nessun franco tiratore, nessuna tensione in aula, nonostante qualche frizione che ha preceduto il dibattito consiliare. Dieci i voti per la maggioranza, sei per l' opposizione. La mancanza del numero legale in prima convocazione - che a palazzo Europa non è una prassi - aveva fatto presagire tuoni e fulmini. E invece, tutto è filato liscio.

Ad inizio di seduta il sindaco, Franco Ingrillì, insieme a tutto il Consiglio, si è detto solidale con i precari e pronto al massimo impegno per la soluzione della vertenza; si attiverà per convocare un consiglio ad hoc per discutere a fondo la loro vicenda. Via via sono passati i punti canonici della manovra finanziaria, il piano delle alienazioni - per il quale il sin daco ha sostenuto di voler comunque togliere dall' elenco dei beni da alienare il Palavalenti e l' istituto tecnico; di seguito il piano triennale, contestato dall' opposizione per essere una fotocopia di quello precedente ed anche il solito libro dei sogni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI MESSINA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE
VEDERE & SENTIRE PER LE VOSTRE SEGNALAZIONI: cronaca.messina@gds.it.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X